giovedì 21 luglio 2016

Sagittario Scramble 2016 - Marcia non Competitiva 40 km - Campo SICS Academy - Loc.Bugnara - 07 Agosto 2016


Gli iscritti alla categoria Sportivi concorreranno alla marcia indossando l'equipaggiamento di loro scelta adatto ad attività all'aria aperta. L'abbigliamento minimo permesso consiste in scarpe ginniche o trakking, pantalone della tuta ginnica o pantaloncino, t-shirt e zaino.
Sportivi non Agonisti / Amatoriali – Rientrano in questa categoria tutti gli atleti non tesserati con federazioni sportive di età minima di 16 anni.
Gli iscritti alla categoria Sportivi concorreranno alla marcia indossando l'equipaggiamento di loro scelta adatto ad attività all'aria aperta. L'abbigliamento minimo permesso consiste in scarpe ginniche o trakking, pantalone della tuta ginnica o pantaloncino, t-shirt e zaino.

Iscrizione: All'atto dell'iscrizione tutti gli atleti dovranno compilare il modulo di iscrizione e manleva di responsabilità. Dovranno allegare copia del bonifico bancario di € 40.00 e fornire idonea certificazione medica rilasciata oppure autodichiarazione attestante il rilascio di certificazione medica dal proprio medico. In ogni caso dovrà essere sollevata l’organizzazione da qualsiasi responsabilità ad essa non direttamente imputabile.
Svolgimento della gara: la gara prevede che il percorso venga svolto in squadre composto da un minimo di due elementi ad un massimo di quattro elementi. Stando il vestiario di cui sopra elencato, la zavorra minima di partenza da contenere nello zaino sarà pari a 5 Kg, composta da acqua, cibo, indumenti di cambio, ecc.. Le categorie che verranno premiate saranno tre:
Militari – Sportivi agonisti iscritti a Federazioni Sportive – Sportivi non agonisti e/o Amatoriali
Percorso: L'intero percorso verrà tracciato e identificato, mediante bandierine appropriate e verranno posti dei presidi medici fissi e mobili su tutto il tracciato. Sullo stesso a circa 5 Km l’uno dall’altro saranno presenti degli stand per la consegna di acqua e integratori salini. Qualunque atleta che per motivi personali decida di abbandonare la competizione , potrà fermarsi in qualsiasi momento, sarà cura dell’organizzazione recuperarlo e riportarlo alla partenza mediante fuoristrada appositamente predisposti lungo il tracciato. 


Partenza : Alla partenza tutta la squadra al completo si presenterà al punto pesata. Verranno pesati e registrati gli zaini che dovranno avere un peso complessivo di zavorra ( consistente in acqua, generi alimentari, attrezzatura o altro a scelta del concorrente ) non inferiore a 5 kg e non superiore a 20 kg. Un peso zaino inferiore a 5 kg verrà integrato dal Giudice di Gara con sacchetti di sabbia da 1 kg ciascuno fino al raggiungimento del peso, per pesi eccedenti i 20 kg, lo zaino verrà fatto scaricare. Durante il percorso non è consentito abbandonare materiale di zavorra o zaini lungo il tragitto, pena la squalifica dalla competizione. Verrà attribuito a ogni concorrente un numero di partenza con il peso registrato. Al termine della pesata si recheranno alla partenza e fatta partire la squadra al completo. Le partenze vengono previste con una differenza di 10 minuti tra una squadra e un'altra.
Arrivo: Viene previsto un primo arrivo con Premiazione a 20 km. All'arrivo verrà registrato l'ora e il tempo di arrivo, la squadra dovrà arrivare compatta al traguardo. Per ogni componente mancante della squadra verrà applicata alla squadra una penalità aggiuntiva di 30 minuti al tempo registrato. Per le squadre che decidono di continuare la marcia e non si fermano al primo traguardo, viene registrato solo il tempo intermedio di percorrenza. All'arrivo del secondo traguardo 40 km, verrà registrato l'ora di arrivo e il tempo impiegato. Anche in questo caso, per attribuire un punteggio pieno, la squadra dovrà contare tutti i componenti. Per ogni componente mancante della squadra verrà applicata una penalità aggiuntiva di 30 minuti.
Durante tutto il percorso saranno presenti mezzi che in caso di necessità faranno salire i partecipanti che non riescono a proseguire il percorso. Tutti i partecipanti potranno interrompere la loro marcia quando lo riterranno opportuno ed idoneo in base allo loro prestazioni psico-fisiche
Classifica : a squadre sul tempo registrato. Vince la competizione la squadra che registra il minor tempo di percorrenza.

Per la richiesta di iscrizione inviare una mail a: 
info@sics6.com anaim.sezione.tiro@gmail.com 
oppure inviare un sms a:
393 9558735 333 3612891 





domenica 12 giugno 2016

VIII TROFEO “SCUOLA MILITARE PARACADUTISMO CITTA’ DI TRADATE” -PENTATHLON PARACADUTISTA A SQUADRE - REGGIO EMILIA - TRADATE 02 / 03 LUGLIO 2016






COMPETIZIONE PENTATHLON PARACADUTISTA A SQUADRE
VIII TROFEO “SCUOLA MILITARE PARACADUTISMO CITTA’ DI TRADATE”
REGGIO EMILIA - TRADATE 02 / 03 LUGLIO 2016
organizzato dalle Sezioni A.N.P.d’I. di: Saronno, Tradate, Como, Monza,Varese, Milano.

REGOLAMENTO
Riservata ai paracadutisti italiani e U.E.P. appartenenti alle rispettive Associazioni d’Arma e al personale dei Reparti in servizio nelle Forze Armate Italiane e N.A.T.O..

INTENDIMENTO

Mantenere addestrati i partecipanti : all’aviolancio con paracadute militare apertura FdV, alla marcia zavorrata con orientamento, al tiro con pistola e carabine, a lancio bomba a mano inerte e altre peculiari abilità; affinché gli iscritti all’ Associazione d’Arma mantengano le capacità d’inserimento nelle Forze di Completamento dell’Esercito Italiano e possano partecipare alle competizioni organizzate dalla U.E.P. (Unione Europea dei Paracadutisti). Rinsaldare la collaborazione e i vincoli di cameratismo tra il personale dei Reparti paracadutisti in servizio e il personale in congedo, affluito nelle Associazioni d’Arma.

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE
Quelli ordinariamente prescritti per la partecipazione all’attività aviolancistica sotto controllo militare ANPd’I. (vedasi requisiti temporali al lancio Circ. 1.400 ISPEARMI)
La partecipazione è a squadre, composte da 2 elementi 

TIPOLOGIA DELLA COMPETIZIONE ED EQUIPAGGIAMENTO
  • −  n. 1 esercitazione di aviolancio FdV con paracadute tipo MC1 C;
  • −  marcia con orientamento, zavorrata, di circa 10 chilometri;
  • −  n. 6 scenari di tiro con armi da fuoco,con impiego di arma corta 9x21 mm, carabine semiautomatiche e
    carabina ARX 160 calibro 22 mm.;
  • −  percorso di guerra;
  • −  lancio bomba a mano inerte.
    Uniforme e equipaggiamento
    Uniforme da combattimento o servizio attualmente in uso presso il Reparto o il Corpo di appartenenza, senza armamento, sia per il personale in servizio sia per gli appartenenti all’ Associazione d’Arma per i quali deve essere preventivamente richiesta l’autorizzazione alle competenti autorità militari all'uso dell'uniforme, rientrando quindi sotto regolamento di disciplina militare con obblighi ed oneri che esso comporta. Durante la prova di aviolancio: tuta da lancio così come prevista dalle disposizioni militari e associative.
    Caschetto da lancio omologato, stivaletti da lancio con suola tipo “carro armato”, zainetto di foggia e colori militare del peso complessivo di almeno 10 Kg..
    Iscrizione
    Tramite posta elettronica all’indirizzo: giancarlomillefanti@virgilio.it oppure via fax al n. 02 9620113, entro il 27 giugno 2016
    Quota d’iscrizione per singolo componente di squadra : € 130,00 (comprendente: corrispettivi per costi : aviolancio, poligono, rancio serale di sabato 2 luglio, utilizzo area attrezzata tende pernotto - leggasi “programma di massima” allegato 1 e “scheda adesione” allegato 2 a questo regolamento -
    Modalità competizione
    La competizione avrà svolgimento con qualsiasi condizione di tempo. Qualora, per avverse condizioni meteorologiche, la prova di aviolancio non potrà essere effettuata, la stessa verrà ripetuta con modalità e termini che verranno successivamente comunicati alle squadre concorrenti. 


    PROVE
    AVIOLANCIO CON PARACADUTE FdV
    L’ aviolancio viene effettuato con paracadute dorsale ad apertura automatica, tramite fune di vincolo, tipo MC1 C, presso zona lancio ANPdI sez. di Como, aeroporto di Reggio Emilia : la squadra, dopo l’ estrazione a sorte dell’ ordine di aviolancio, viene aviolanciata sulla perpendicolare di una fettuccia bicolore lunga circa 500 mt., con l’obiettivo di centrarla. Quando il paracadutista atterra, viene rilevato il punto di atterraggio e misurata (in centimetri) l’eventuale distanza dalla fettuccia bicolore.
    PUNTEGGIO:
    La somma delle distanze, dalla fettuccia, ottenuta dai paracadutisti componenti la squadra costituisce penalità per formulare la graduatoria della classifica relativa alla gara di aviolancio.
    • −  il mancato aviolancio anche solo di un componente la squadra determina l’esclusione della squadra stessa dalle altre prove;
    • −  eventuali reclami vanno posti ai giudici di gara entro 15 minuti la cessazione degli aviolanci, per reclami circa le modalità di aviolancio: il Direttore di Lancio è l’ unico, a suo insindacabile giudizio, autorizzato a far ripetere l’ aviolancio, previo versamento del corrispettivo richiesto per ripetizione aviolancio.
      MARCIA ZAVORRATA CON ORIENTAMENTO
      Viene svolta a tempo, con zainetto tattico del peso complessivo di almeno chilogrammi 10, per ogni partecipante. Alla squadra vengono impartite le istruzioni per effettuare un percorso, di circa 10 Km., che si snoda tra le campagne e i boschi del comprensorio del comune di Tradate. Durante il tragitto pesate a campione dello zainetto.
      PUNTEGGIO:
      in ordine crescente la somma dei tempi, espressa in minuti, dell’ ultimo componente la squadra all’ arrivo.
    • −  il ritiro anche solo di un componente determina l’esclusione della squadra dalla competizione;
    • −  se durante le operazioni di pesata zaini, a campione, il peso dello zaino, anche solo di un componente della squadra, risultasse inferiore a Kg. 10 verrà determinata l’esclusione della
      squadra dalla competizione.
      PERCORSO DI GUERRA
      La prova, a tempo, è così articolata:
    • −  partenza con guado, in sicurezza tramite apposita fune, del fiume Olona;
    • −  effettuato il guado i concorrenti troveranno due cassette di munizioni, zavorrate con sabbia, del peso
      complessivo di 15 kg. da trasportare per 200 mt.
    • −  al termine del percorso attraverseranno un sbarramento di filo spinato lungo circa 50 mt. che dovranno
      superare con la tecnica del così detto “passo del leopardo”.
      PUNTEGGIO:
      in ordine crescente la somma dei tempi, espressa in minuti, dell’ ultimo componente la squadra all’ arrivo. il ritiro anche solo di un componente determina l’esclusione della squadra dalla competizione;
      TIRO CON PISTOLA E CARABINE
      SCENARIO 1, Pistola 9x21 mm, 10 COLPI di gara su sagoma umana tagliata a metà orizzontalmente (tempo max 1 minuto).Partenza: arma appoggiata sul bancone, caricatore inserito senza colpo in canna, al segnale acustico prendere l’arma mandare il colpo in canna e colpire cartello posto a 15 mt..
      SCENARIO 2, Pistola 9x21 mm, 10 COLPI di gara su sagoma umana (tempo max 1 minuto). Partenza: arma appoggiata sul bancone, caricatore inserito senza colpo in canna, al segnale acustico prendere l’arma mandare il colpo in canna e colpire cartello posto a 20 mt..
      SCENARIO 3, pistola 9x21 mm, 10 COLPI di gara su sagoma umana (tempo max 1 minuto). Partenza: arma appoggiata sul bancone, caricatore inserito senza colpo in canna, al segnale acustico prendere l’arma mandare il colpo in canna e colpire cartello posto a 20 mt..
      SCENARIO 4, Fucile Beretta-CX, 10 COLPI di gara su cartello con 5 bersagli, 2 colpi per ogni bersaglio (tempo max 2 minuti). Conteggiati i migliori 2 per ogni bersaglio. Partenza: arma appoggiata sul bancone, caricatore inserito senza colpo in canna, al segnale acustico prendere l’arma mandare il colpo in canna e colpire cartello posto a 25 mt..
      SCENARIO 5, Carabina cal 22, 10 COLPI di gara su cartello con 5 bersagli, 2 colpi per ogni bersaglio (tempo max 3 minuti con cambio caricatore). Conteggiati i migliori 2 per ogni bersaglio. Partenza: arma appoggiata sul bancone, caricatore inserito senza colpo in canna, al segnale acustico prendere l’arma mandare il colpo in canna e colpire cartello posto a 25 mt.. 

      SCENARIO 6, Fucile Beretta-ARX 160 cal 22, n. 25 COLPI di gara su cartello con 5 bersagli, 5 colpi per ogni bersaglio (tempo max 4 minuti con cambio caricatore). Conteggiati i migliori 5 per ogni bersaglio. Partenza: da sdraiati, arma appoggiata sul bancone, caricatore inserito senza colpo in canna, al segnale acustico prendere l’arma mandare il colpo in canna e colpire cartello posto a 50 mt..
      Ogni prova effettuata fuori tempo max, comporterà la penalizzazione di 5 punti.
      Punteggio:
      SAGOME CARTACEE Zona “A” punti 10 Zona “B” punti 5 Zona “C” punti 4 Zona “D” punti 3 Zona “E” punti 2
      PUNTEGGIO: dato da sommatoria punti ottenuti; eventuali casi di “pari merito” verranno definiti in base al tempo inferiore utilizzato.
      N.B. La competizione non è a tempo, il totale dei tempi registrati per ogni singola prova, che lo prevede, servirà esclusivamente ai fini della classifica finale per definire eventuali casi di “pari merito”, per cui verrà preferito il tempo inferiore
      • −  Protezioni acustiche e visive personali obbligatorie da utilizzare anche nell'adiacenza dell'area di tiro messe a disposizione dal T.S.N.
      • −  Comportamenti antisportivi, maneggio dell’arma pericoloso, volata fuori dagli angoli di sicurezza, caduta dell’arma, movimenti con il dito nella guardia del grilletto, sparo accidentale entro i 3 metri, comportano l’immediata squalifica della squadra dalla competizione.
        LANCIO BOMBA A MANO INERTE
        Ogni partecipante lancerà, da una distanza di 25 metri, tre bombe a mano inerti, per indirizzarle in una trincea circondata da sacchetti paraschegge del diametro di 4 metri.
        Per ogni lancio verrà rilevata la distanza del punto di impatto ( misurato in centimetri) dall’eventuale distanza dalle trincea.

        PUNTEGGIO: La somma delle distanze dei punti di impatto, dalla trincea, ottenuta dai paracadutisti componenti la squadra, costituisce penalità per formulare la graduatoria della classifica relativa alla gara di lancio di bombe a mano inerti. In caso di parità si procederà a uno spareggio con la ripetizione della prova.

        CLASSIFICA GENERALE TROFEO SCUOLA MILITARE PARACADUTISMO TRADATE
        Stilata in base alla sommatoria dei punteggi ottenuti durante le varie prove, dedotte eventuali penalità, essa si compone in:
        • -  classifica assoluta
        • -  classifica per disciplina

          PREMIAZIONI:
          Il trofeo “SCUOLA MILITARE DI PARACADUTISMO DI TRADATE“, viene consegnato alla prima squadra classificata nella classifica generale assoluta, la quale lo detiene presso la propria Sezione, fino all’ edizione successiva. Solo dopo tre vittorie ottenute dalla stessa Sezione (anche non consecutive) il trofeo rimarrà definitivamente in possesso della Sezione stessa. Alla base del trofeo è, comunque, iscritto per ogni anno, il nome della squadra che si è aggiudicata il trofeo. Il secondo originale del trofeo è custodito presso il Comune di Tradate e riporta i nomi delle squadre vincitrici. 

      Oltre alla consegna del trofeo:

      • −  Riconoscimento alle prime 3 squadre nella classifica generale assoluta.
      • −  Riconoscimento alla prima squadra classificata nelle singole discipline.
      • −  Riconoscimenti “a sorpresa”...
      • −  Medaglia commemorativa per tutti i partecipanti. 


        Form iscrizione al seguente link

43rd International “Jäger-Gold-Pokal-Turnier”(Infantry-Gold-Trophy) Shooting Competition 2016 REGEN / GERMANY




43rd International “Jäger-Gold-Pokal-Turnier” 
(Infantry-Gold-Trophy) 
Shooting Competition 2016 
REGEN / GERMANY

Dear Sirs, dear comrades, dear friends
the Regionalstab Territoriale Aufgaben OST and the German Armed Forces Reser- vists ́ Association Regen are conducting the 43rd International Shooting Competition Jäger-Gold-Pokal-Turnier (“Infantry-Gold-Trophy”) on

Saturday, 25 June 2016 at 94209 REGEN, Germany.

We cordially invite you and your teams to participate in our competition.

The participation of German and international military teams supports and increases mutual understanding and enhances our military cooperation and partnership. The “Infantry-Gold-Trophy” proved to be instrumental in strengthening existing bonds and in promoting new and old friendships across the borders and between our teams and nations.
Your participation in this great event would further contribute to our common goal of building partnership and understanding.

Note:

In addition, please note that the status of reservists from NATO countries is as specified in the NATO Status of Forces Agreement (SOFA).

If you accept the invitation, you are kindly requested to apply for a visitors and/or entry permit via your responsible Military Attaché in accordance with the visit procedures applicable in your country.


Nota:

Permettez-nous de vous informer aussi que la Convention OTAN sur le statut des forces (Convention de Londres) est applicable aux réservistes des pays membres de l’OTAN.

Au cas où vous accepteriez l’invitation, il vous est demandé de bien vouloir nous faire parvenir, par l’intermédiaire de votre Attaché militaire responsable, une demande d’autorisation de visite ou d’entrée, selon votre procédure de contrôle des visites. 



Indicazione:
In più si richiama l’attenzione sul fatto che per riservisti appartenenti agli stati NATO vale il diritto ai sensi della convenzione NATO sullo status delle forze armate.
In più si prega, nel caso dell’accettazione dell’invito, di far intervenire il suo addetto militare responsa-bile secondo le norme vigenti nel vostro paese.

Uwaga:
Dodatkowo pozwolimy sobir zwrócié uwagę Państwa na to ze dla rezerwistów z państw NATO obo-wiazuje status prawny wedlug umowy dotyczacej statusu sil zbrojnyeh (SOFA).
Ponadto prosimy w przypadku przyjęcia zaproszenia zgodnie z przytętym u Państwa trybem kontroli wizyt zlożyé za pośrednietwem wlaśeiwego attache wojskowego wniosek o wizytę względnie wniosek o wjazd. 



Informations

43rd International Shooting Competition “Jäger-Gold-Pokal-Turnier” 
(Infantry-Gold-Trophy)

on Saturday, 25 June 2016 
at 94209 REGEN, Germany.
page3image2192 page3image2352 page3image2512 page3image2672
The Competition:

International shooting competition with small arms of the German Bundeswehr
(assault rifle G36, pistol P8, machine gun MG3)

Assault rifle G36 (all team members)
- 200 m
- prone unsupported - 10 rounds

Pistol P8 (2 team members)
- 20 m,
- 5 rounds,
- standing (both hands can be used), - 3 targets

Machine gun MG3 (2 team members)
- 25 m
-15 rounds

Shooting competition with rifle G36 in the small arms Simulator (all team members)
Presentation of the 112th Armored Mechanised Infantry Battalion, REGEN

Organizer:
Military Region Command, Regionalstab Territoriale Aufgaben OST, 94327 Bogen
Date/time
Saturday, 25 June 2016, 07.00 am - 05.00 pm.
Eligibility
the competition is for teams of four active or reserve soldiers, including females and for invited guests of the Military Region Command
Location
Shooting competition
shooting range, 94209 REGEN/GERMANY
accommodation / food:
Bayerwald-Kaserne, Bodenmaiser Str. 66, 94209 Regen. Please inform us about your intention to use or not use accom- modation and food when submitting your entry form.
Registration
Applications for the competition should be made on the attached entry form. Please send in the entry form as soon as possible.
When individual soldiers names are not yet known a team name on its own is acceptable. Should there be too many applications, entries will be accepted in order of receipt. 


7. Confirmation:
Teams will receive a written confirmation after the last date of registration
8. Prizes:
Cups will be awarded for:
- the first, second and third military teams (active soldiers,

reservists)
- the first, second and third female teams (guests) - the first, second and third male teams (guests)
- best team of every nation

Medals will be awarded for
- the best three shooters with the rifle G36, pistol P8 and

machine gun MG3
9. Timetable
Friday, 24 June 2016
03.00 pm 
Check in for active soldiers/reservists with a reservation for accommodation in Bayerwald-Kaserne Regen, Bodenmaiser Str. 66, 94209 Regen
07.30 pm
Beer Call / social evening
Saturday, 25 June 2016
07.00 am 5.00 pm
shooting competition and presentation of the
112th Armored Mechanised Infantry Battalion, REGEN
07.00 pm
awards ceremony
08.30 pm
social evening 
Sunday, 26 June 2016
10.00 am
Check out for teams which use accommodation in the Bayerwald-Kaserne



mercoledì 30 marzo 2016

FESTA DELLA LEGIONE STRANIERA - VIAGGIO AD AUBAGNE ORGANIZZATO DA ANVG TORINO DAL 29 AL 30 APRILE 2016




ANCHE QUEST'ANNO L'ASS. NAZ. VOLONTARI DI GUERRA DI TORINO ORGANIZZA  UN VIAGGIO AD AUBAGNE (MARSIGLIA, FRANCIA) IN OCCASIONE DELLA FESTA DI CAMERONE (FESTA DI CORPO DELLA LEGIONE STRANIERA), ALLA CASA MADRE DELLA LEGION. BELLA CERIMONIA MILITARE, POSSIBILITA' DI ACQUISTARE GADGETS, CONOSCERE VITA ED ATTIVITA' DEI LEGIONARI.

IL COSTO PRESUNTO E' DI CIRCA 130 EURO  COMPRENSIVI DI :
-VIAGGIO, PERNOTTAMENTO E PRIMA COLAZIONE (NON SONO INCLUSI PRANZO E CENA, A CARICO DEI PARTECIPANTI)
IL COSTO ESATTO POTRO' INDICARLO NON APPENA CONOSCERO' IL NUMERO TOTALE DEI PARTECIPANTI, IN QUANTO SUL PREZZO INCIDE IL TIPO DI MEZZO DA NOLEGGIARE (MINIBUS O AUTOBUS )

PARTENZA DA TORINO IL 29.4 E RIENTRO IL 30.4
Per l'attivita' in oggetto mi occorre sapere con cortese urgenza compilando il modulo allegato alla presente (rispedire alla mail  volontariguerra@libero.it ):
  
1- tipo di stanza preferita, : singola  oppure indifferente (anche in doppia o tripla con altri partecipanti dell'Associazione). occorre il dato per cercare albergo con disponibilita' alloggiativa adeguata. ALLA RICEZIONE DELLA  COMUNICAZIONE, e ricevuti i preventivi dall'albergo/i prescelto/i, vi comunichero' il costo totale del viaggio e i dati della poste pay dell'Associazione ove versare la quota.  
 2 - se si dispone di uniforme EI d'ordinanza (diagonale invernale, ATTUALE, IN PERFETTO ORDINE (SENZA ORPELLI NON PREVISTI, LASAGNE, FRITTELLE,MEDAGLIE DELLA CRESIMA,  CROCI DI FERRO TEDESCHE CON FRONDE SPADE E BRILLANTI ETC ETC,). O se si preferisce l'abito civile. Sara' possibile indossare l'uniforme SOLO se la Legione invitera' in forma ufficiale anche il Medagliere nazionale e SOLO se vi sara' l'ok dello Stato Maggiore Difesa. In caso affermativo... MASSIMA CURA DELL'ASPETTO FORMALE (uniforme, capelli, barba). Mi riservo di non far accedere in uniforme chi non la dovesse indossare correttamente ("Rivista corredo" la sera prima)
Inutile dire che il viaggio si fara' in abito civile..
3-viaggio con mezzo associativo o proprio

4-CHI DOVESSE ARRIVARE LA SERA DEL 28  A TORINO E PARTIRE IL 1 MAGGIO DA TORINO ME LO COMUNICHI. APPRONTEREMO "CAMERATA" MOLTO SOBRIA IN SEZIONE CON BRANDE E SACCHI A PELO ( EURO 10  per ibranda, materassino, lavaggio cuscino e sacco a pelo)
PRANZO IN LEGIONE: PER MOTIVI ORGANIZZATIVI, NON SI PRANZERA' IN MENSA, MA IN UNO DEI PUNTI RISTORO ALLESTITI DALLA LEGIONE ALL'INTERNO DELLA CASERMA (A SPESE PROPRIE)
-PORTARE AL SEGUITO DOCUMENTO D'IDENTITA' VALIDO (PASSAPORTO/CARTA D'IDENTITA'/TESSERA MINISTERO DIFESA)

VIETATO ENTRARE CON ZAINI IN CASERMA PER MOTIVI DI SICUREZZA


GRAZIE
Ten Col Roberto PINTUS

lunedì 7 marzo 2016

Equinozio di Primavera - Sanzionata IDPA - Range Brixia - 2/3 aprile 2016 Mazzano (Brescia).


Il Club Interforze Milano "Guido Visconti di Modrone" - nei giorni 2 e 3 di Aprile 2016 - organizza la prima Sanzionata dell'anno sul Campo di Tiro di Mazzano (Brescia) con 9 esercizi, 151 colpi minimi + crono nella disciplina defensive pistola, specialità che prende spunto dal tiro difensivo di polizia ma che si sovrappone al tiro tattico militare.
Tutta la documentazione (Locandina, CoF, Form adesione, Squad, elenco tiratori) è disponibile sul sito del Club Interforze Milano alla sezione dedicata Spring Equinox 2016.Le adesioni debbono essere perfezionate entro il 25 Marzo. Coloro che volessero parteciparvi, debbo essere iscritti alla IDPA e aver ottenuta una classificazione presso uno dei club IDPA italiani.